Prosegue anche nel 2014 la partnership di MasterIN.it con Access Mba Tour

Rinnovata anche per il 2014 la collaborazione tra MasterIN.it e  l’ Access MBA Tour, il tour itinerante di università e business school internazionali che presentano i loro programmi MBA e effettuano i primi colloqui di selezione con i candidati. Sono diversi anni ormai che siamo Event Partner di questa manifestazione in quanto rappresenta un evento di prestigio internazionale legato alla formazione post laurea e anche perchè vanta tra gli enti espositori alcuni nostri importanti clienti, come MIP Politecnico di Milano e SDA Bocconi. Un’esperienza professionale di almeno 3 anni e il possesso di una laurea o attestato equivalente sono tra i requisiti richiesti ai candidati per essere ammessi ai colloqui individuali (one-to-one) con i responsabili delle ammissioni di questi prestigiosi MBA.

Il 1 febbraio l’Access MBA Tour farà tappa a Milano presso il Westin Palace Hotel dalle 9.30 alle 15.30 e i partecipanti alla giornata di orientamento potranno usufruire di:
–    Colloqui personali e in piccoli gruppi con responsabili dei più importanti programmi di MBA
–    Consulenza gratuita per la partecipazione al test GMAT
–    Sessioni di orientamento MBA personalizzate
–    Pratiche notizie di opportunità di borse di studio
–    Conferenze di MBA interattivi

Tra le 100 scuole che hanno partecipato al Access MBA Tour dello scorso autunno si annoverano London Business School, INSEAD, Hult International Business School, IE Business School, Manchester Business School, ESADE, MIP Politecnico di Milano, HEC Paris, SDA Bocconi, Kellog – WHU, Vlerick Leuven Gent, University of Chicago – Booth. I posti per gli incontri personalizzati sono limitati ed è necessaria la REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA QUI.

I numerosi post che potete trovare su questo blog testimoniano la lunga collaborazione che intercorre tra noi e l’Access MBA Tour e confermano ancora una volta il nostro impegno costante nel rafforzare la nostra autorevolezza e visibilità internazionale, certi che in questo modo anche le scuole nostre inserzioniste ne potranno trarre vantaggio.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *